Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Erotismo e zona erotica

le zone erogene

Come promesso nel precedente articolo proseguiamo nell’elencazione delle zone erotiche più importanti del nostro corpo, letteralmente dalla testa ai piedi!

Zona erotica n. 4: labbra
Secondo il Tantra, succhiare le labbra del proprio amante provoca una reazione sessuale immediata nelle parti basse e molto probabilmente è così. La pelle delle labbra è più sottile rispetto a quella di ogni altra zona del viso ed è quindi estremamente sensibile al contatto. Provate a passare la punta della lingua attorno alla bocca del vostro partner, oppure le donne potrebbero trarre reciprocamente beneficio usando i loro capezzoli inturgiditi.

Zona erotica n. 5: collo
Il collo è una zona vulnerabile, programmata per essere molto sensibile, così da farci reagire rapidamente qualora una delle arterie principali venisse in qualche modo messa in pericolo. La parte posteriore del collo è decisamente ricettiva agli stimoli sessuali e quindi il contatto con una lingua, o anche solo con il calore del respiro, sono in grado di attivare i recettori del piacere. Per aumentare la tensione erotica, mordicchiate e sfregate i denti sulla pelle mentre la baciate succhiando dolcemente.

Zona erotica n. 6: seno
Alcuni uomini affermano che i propri capezzoli siano privi di sensibilità erotica, tuttavia se il partner li stimola mentre ci si avvicina all'orgasmo questi possono diventare ricettivi. Molte donne amano particolarmente farsi toccare il seno, salvo nei momenti in cui a causa del ciclo mestruale la zona è particolarmente sensibile e dolorante, e una piccola percentuale di loro può addirittura raggiungere l'orgasmo attraverso la sola stimolazione di esso, a patto che sia data importanza a tutta l'area nel complesso. Cercate di disegnare con la punta della lingua dei cerchi partendo dall'esterno della mammella fino a raggiungere l'areola (quella zona di colore rosa, più o meno scuro, attorno al capezzolo) e, tenendo il capezzolo tra le labbra, titillatelo con la punta della lingua.

Zona erotica n. 7: addome
La pancia di un gran numero di persone passa quasi tutto il suo tempo a sentirsi rimproverare di non essere abbastanza piatta, mentre questa soffice superficie è molto sexy e, come un terreno incolto, non aspetta altro che venir seminato eroticamente parlando. Sfregate velocemente le mani per scaldarle e appoggiatele poi immobili sull'addome della persona che amate. La calda energia che si svilupperà, andrà dritta al centro del piacere.

Vi esorto a testare le zone erotiche fin qui elencate e magari a lascare un commento nel merito. Nel prossimo articolo concluderò questo trittico dedicato all’erotismo e alle ero-zone.

Commenti   

 
+3 #1 foggiano 2013-05-12 17:57
mi piece molto fare il giochini con donne... e solo li faccio divertire molto
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Archivio articoli

SexBanner

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.