Accedi Registrati

Accedi al tuo account

Username
Password *
Ricordami

Porno e carcere per Pippi Calzelunghe

Tami Erin attrice hard

La popolare attrice Tami Erni protagonista di ‘Pippi Calzelunghe’ ha deciso di fare la protagonista nei film porno è stata arrestata per omissione di soccorso.

Chi non ricorda la Tami Erin che interpretava il ruolo di una ragazzina terribile e piena di lentiggini, ma anche simpaticissima e dolcissima nel film Pippi Calzelunghe? Per i più smemorati posto un paio di foto sullo stile prima e dopo ovvero com’era e come è adesso ( detto tra noi la bimba è crescita bene, adesso è diventata una figa travolgente, di quelle che ti lasciano senza respiro … beato chi se la scopa!).

Tami Erin hard

Forse poco attenta alla guida è rimasta coinvolta in un incidente stradale, ma la cosa veramente grave è che poi è fuggita senza prestare soccorso alle persone ferite. Questo si chiama omissione di soccorso e per tale imputazione è stata rinchiusa in una cella. Pare che le forze dell’ordine le abbiano contestato anche lo stato di guida sotto i fumi dell’alcool e, forse, anche della droga. La bella Tami Erin, per uscire dal carcere, ha sborsato una somma di centomila dollari pari alla cauzione decisa dal giudice.

Ma da dove veniva la bella Erin? Da uno studio di produzione di film porno dove aveva appena terminato di girare le riprese del suo ultimo video porno. La notizia di un porno girato da Pippi Calzelunghe ha fatto il giro del mondo in men che non si dica grazie al tam tam su internet.

I suoi antichi fan sono rimasti di stucco nel vedere come la vivace bimba con le lentiggini e le trecce rosse sia diventata una pornostar con i contro cazzi! Pippi calzelunghe in versione porno ha regalato alla splendida Erin un posto d’onore tra le dive dell’hard.

Commenti   

 
-4 #1 syefano 2015-02-26 14:40
ciao sono bello figo
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Archivio articoli

SexBanner

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.